BELINDA BIGUZZI LANCIA LA VOLATA LUNGA

BELINDA BIGUZZI LANCIA LA VOLATA LUNGA

Belinda Biguzzi deve avercela nell’anima la predisposizione a stare in testa e se la sua passione per la bicicletta l’ha portata in giro per l’Italia e per l’Europa a raccogliere risultati prestigiosi in tante Gran Fondo, è anche la prima donna eletta nel Consiglio Direttivo della Fausto Coppi. Un inizio, una piccola rivoluzione positiva che aprirà la strada a un futuro ancora migliore.

«Sono contenta di essere stata eletta e finalmente ho il tempo necessario da poter dedicare a un incarico così importante. Sono tesserata per la Fausto Coppi da 11 anni e non ho mai cambiato società: mi trovo bene con tutti, mi piace il clima, mi piace l’atmosfera che si respira e credo che si possano fare grandi cose. Si respira un’aria di confronto che mi fa ben sperare per il futuro perché avere idee diverse e rispettare quelle di tutti ci arricchisce».

Quanto è importante la bicicletta nella tua quotidianità?

«La bicicletta è la mia filosofia: è uno sport ma è anche uno stile di vita e una buona abitudine. Sono appena tornata da Monte Codruzzo, ho ancora nelle gambe quella fatica bella che ti lascia un giro durante una bella giornata. 

Non sono una persona competitiva anche se nella mia “carriera” ho raggiunto risultati che mi hanno lusingato. La competizione più importante è quella con me stessa e con i miei limiti».

Quali sono i tuoi obiettivi all’interno della Fausto Coppi?

«Il mio obiettivo adesso è cercare di trasmettere questa passione al nostro settore giovanile e fare anche in modo di allargare la platea di bambini e ragazzi che si avvicinano alla bicicletta. Il mio sogno è cercare di coinvolgere sempre più bambine per far capire loro quanto questo sport possa essere formativo e bellissimo. La bicicletta non è solo una disciplina sportiva, è un modo di vivere sostenibile e una pratica che aiuta se stessi ma anche la collettività. Credo che anche questa sia una delle missioni della Fausto Coppi e io voglio fare la mia parte».

No Comments

Reply